previous arrow
next arrow
Slider

Il tempo in Abruzzo

 

Meteo Abruzzo

Fai una donazione

Area riservata

Informazioni

Buone pratiche naturiste

Le pratiche naturiste utili alla salute. (Seconda parte)

 

buone_prat2

Anticapitalismo, decrescita e no-global.

Nell'ottica corretta che le grandi concentrazioni fanno male alla salute del pianeta e anche a quella mentale degli individui, va da sé che la concentrazione di capitali in mano ad un solo uomo o, peggio ancora, ad un piccolo branco, producono effetti dirompenti sull'armonia e l'equilibrio della società.
Oggi più che mai ne abbiamo esempi significativi sotto gli occhi. Dalle multinazionali ai miliardari "cani sciolti", tutti lavorano alacremente per far stare peggio tutti gli altri.

 

News: Jesolo. Spiaggia naturista...nei week end.

xjesoloJESOLO. Nudi, ma solo nel weekend. La prima spiaggia naturista potrebbe vedere la luce già nella stagione estiva 2011. L'associazione naturisti altoatesini, sezione di Treviso, Anaa, ha avuto un lungo colloquio con il sindaco Francesco Calzavara e Alessandro Perazzolo, che ha seguito la questione per il Movimento per l'Italia-Pdl di Jesolo. Il presidente dei naturisti, e non nudisti, che è argomento ben diverso, Daniele Bertapelle è fiducioso. Il naturismo è una pratica e una filosofia di vita che significa prima di tutto rispetto per la natura e la vita, quindi, nel caso della spiaggia, prendere il sole senza costume per un rapporto diverso con la sabbia, con l'aria ed il sole.

La soluzione individuata dal sindaco e da Perazzolo è di concedere alla Laguna del Mort, nel territorio di Jesolo, ma dal punto di vista morfologico in quello di Eraclea, un tratto di spiaggia. Nel fine settimana sarà installato un bagno chimico e messo a disposizione un assistente ai bagnanti della Jesolo Turismo, superando così l'ostacolo burocratico posto dalla capitaneria di porto che su una spiaggia in concessione deve prevedere servizi igienici e salvataggio. «Siamo molto vicini alla svolta - ha detto Perazzolo dopo aver discusso con il sindaco ed i naturisti - e rispettando le normative credo sarà possibile molto presto avere il nostro primo tratto di spiaggia naturista ufficiale sulla costa veneziana». Sarà una spiaggia in concessione, con tutti i servizi, dove i soci dell'associazione garantiranno il decoro e in una certa misura la sicurezza.

fonte: La Nuova Venezia - Online

Alimentazione Naturista (2)

ALIMENTAZIONE NATURISTA: ATTENTA ALL'AMBIENTE

aaaSicuramente alla maggior parte delle persone sfugge il fatto che nella nostra alimentazione c’è un forte impatto sull’ambiente. Mangiare consapevole aiuta a ridurre le emissioni di gas, mentre con lo stile di vita e di consumo che abbiamo, stiamo mettendo a rischio l'ambiente. Il settore alimentare contribuisce alle emissioni di ossido di carbonio nell’aria perché dalla terra del contadino il viaggio dei prodotti alimentari è lungo, a volte lunghissimo, sia in termini di distanze che di tempo. La trasformazione, la conservazione, il marketing, il trasporto, l’imballaggio, sono cosi impattanti che portano l’alimentazione umana a contribuire alle emissioni di gas serra per circa il 30% delle emissioni totali. Secondo la FAO, sarebbe sufficiente che nei paesi occidentali ci si privasse di un bistecca a settimana per liberare una quantità di cereali sufficiente per nutrire gli abitanti dell’intero pianeta. L’eccessivo utilizzo della carne oltre che ad avere effetti nocivi sulla salute, li ha anche sull’ambiente. La produzione di carne rappresenta il 9% del totale delle emissioni di CO2 del pianeta e il 18% dei gas a effetto serra. Inoltre l’allevamento è causa di degradazione del pianeta, deforestazione, desertificazione.

Siate Naturisti! Godetevi la vita sana.

Sì, è vero! Il naturismo fa bene alla salute!

I naturisti sanno di vivere una vita sana, sia fisicamente che psichicamente. Capiscono e sentono l’emozione che proviene dal contatto totale con gli elementi naturali - il sole, il vento e l’acqua. I naturisti sanno cosa significa essere rinvigoriti, senza lo stress e completamente rilassati.

beachPerchè l'essere nudi fa bene alla salute?

Per cominciare, essere nudi è divertente! Alla fin fine, tutti noi siamo nati nudi! È rilassante e ci libera dallo stress, il che fa bene al corpo e alla mente. Togliendo i vestiti, vi rilassate e tornate alle origini.

A tutti noi piace sentire il calore del sole sul nostro corpo, ci sentiamo più felici e più rilassati. La nudità permette al sole di raggiungere le parti del corpo che di solito sono trascurate. Esistono da anni diversi studi scientifici che dimostrano quanto  l’esposizione moderata al sole faccia bene al nostro corpo, sempre che si usi la protezione solare adeguata. Il sole aiuta a sintetizzare la vitamina D e aiuta a combattere molte disfunzioni della pelle, come l’acne, e combatte le infezioni batteriche e da funghi.

Alimentazione Naturista

I PRINCIPI

alimentazione-sport_clip_image003
I principali fondamenti di una alimentazione naturale (e quindi naturista) sono essenzialmente quattro, semplici come la natura, e per questo vanno rispettati alla lettera:

1) Tutti gli esseri viventi si nutrono di altri esseri viventi, in una catena alimentare naturale non progettata dall’uomo;

2) Alcuni esseri viventi sono carnivori, altri erbivori ed altri onnivori; anche questo fatto si è formato nelle migliaia di anni dell’evoluzione di madre terra, indipendentemente dal pensiero dell’uomo.

3) L’uomo è un essere vivente onnivoro e l’equilibrio alimentare sta alla base della salute, nonché del sistema di madre Terra.

4) La produzione di cibo e la sua filiera di trasformazione impatta fortemente sull’ambiente, per questo è necessario mettere in atto accorgimenti per ridurlo al minimo, come per esempio la filiera cortissima e il pasto a km zero.

DATI DISPONIBILI

Per lottare contro il pericolo di una deriva della società europea verso l'obesità, la Commissione Europea ha definito nel marzo 2005, una Piattaforma europea d'azione sull'alimentazione, sull'attività fisica e sulla salute.

Il naturismo in Francia

{dmotion}x9ez1d{/dmotion}

Al di là delle difficoltà di comprensione dovute alla lingua, da questo video, tratto quasi casualmente dall'ottimo sito naturisme-tv.com, vera e propria web-tv naturista, in realtà si comprende fin troppo bene quale sia in Francia l'elevato livello di organizzazione del naturismo, che costituisce una componente importante dell'industria turistica e della sua stessa immagine all'estero.
La realtà naturista francese vanta infatti numerosissime strutture e ancor più spiagge, mentre l'associazionismo naturista si presenta bene organizzato e in grado di sostenere quel fondamentale ruolo di informazione e di promozione del naturismo stesso a tutti livelli e con ottimi mezzi di comunicazione. Basti andare su qualche sito naturista, quale quello della Federazione naturista francese o su France4 per rendersene conto.
E come non essere presi da un vago senso di invidia per tanta grazia? Noi, abitatori del Bel paese e della terra del Grand Tour, che da Nizza a Trieste, per ben 8000 chilometri costa, vantiamo una impressionante varietà di paesaggi, terra di mezzo proprio in mezzo al Mediterraneo. Dove, con cotanto mare, di naturismo quasi non se ne parla e dove, soprattutto, sono assenti gli operatori turistici, fatta eccezione per i pochi che per contarli bastano poche dita. Forse troppo mare ci ha fatto male.
A dire il vero, in Italia non si parla nemmeno di turismo, per il quale mancano strategie di lungo respiro che valorizzino il nostro paesaggio come risorsa economica non rinnovabile, mentre invece si fa tutti i giorni scempio proprio di quel paesaggio che è alla base dell'idea di Italia nella cultura mondiale.

Questionario sulle abitudini del turista naturista.

cipro

L'Università Cipriota di Tecnologia (CUT) diretta dal Prof. Konstantinos Andriotis sta svolgendo una ricerca sulle abitudini dei naturisti europei circa i criteri di scelta e le attività svolte durante le proprie vancanze naturiste. Tutte le associazioni naturiste continentali sono state invitate a collaborare e ad invitare i propri aderenti, in maniera anonima, a contribuire a tale ricerca.

Anche l'Anab partecipa e incoraggia i propri soci a rispondere e a diffondere il questionario che trovate pubblicato all'indirizzo www.cut.ac.cy/staff/k.andriotis/survey/

Ricordi di naturista!

team1
team2
team3
team4
team5
team6
team7
team8
team9
team10
team11
team12
team12
team12
team12

Visite al sito

Oggi 18

Ieri 76

Ultima settimana 94

Ultimo mese 1444

Currently are 80 guests and no members online

Kubik-Rubik Joomla! Extensions

Scrivici

Back to Top