25-06-2020 | Comunicazioni

Lido di Dante è la tredicesima spiaggia naturista riconosciuta d’Italia

Da oggi, 25 giugno 2020 e almeno fino al 13 settembre, Lido Di Dante torna a essere una spiaggia naturista ufficialmente riconosciuta, la tredicesima in Italia. Da oggi, infatti, entra in vigore un’ordinanza del Comune di Ravenna che individua ufficialmente un’area di arenile con possibilità di fruizione ‘clothing optional’: ovvero, traducendo alla lettera, dove i vestiti sono ‘opzionali’. 

Il sindaco Michele de Pascale ha infatti firmato ieri un’ordinanza che sancisce questo passaggio, individuando la spiaggia naturista con inizio a 50 metri dalla perpendicolare alla battigia dello stradello pinetale e per circa 400 metri. Allo stesso modo saranno naturisti anche gli 800 metri di spiaggia a seguire, ora inaccessibili perché area di nidificazione del fratino: dal 15 luglio viene aperta una porzione di spiaggia in primavera considerata offlimits.

Unitamente al riconoscimento ufficiale arrivano anche ulteriori e gradite novità:

– Sempre dalla giornata odierna entrano in servizio due addetti al salvataggio che si posizioneranno alle due estremità dell’area. Il servizio in argomento sarà fornito dal Comune;

– il vicino camping Classe metterà a disposizione gratuitamente i servizi igienici per i fruitori della spiaggia;

– in tutta l’area riconosciuta vigerà il divieto di fumo e quello di abbandono dei prodotti esausti da fumo, oltre all’ovvio divietodi abbandono dei rifiuti.

Lido di Dante è la tredicesima spiaggia naturista riconosciuta d'Italia  - AbruzzoNaturista
Lido di Dante è la tredicesima spiaggia naturista riconosciuta d'Italia  - AbruzzoNaturista
Lido Dante Uomo

POST CORRELATI