Chi sono i naturisti

I naturisti sono donne, uomini, anziani e bambini che vivono la nudità in comune con totale naturalezza e come espressione di benessere psicofisico, sempre, però, nel rispetto di sè stessi e degli altri. L’amore per la natura fa sì che la condizione ideale per praticare il naturismo sia all’aria aperta, immersi nel verde della vegetazione, avvolti dall’azzurro del cielo, ritemprati dal giallo del sole e refrigerati dalla limpidezza dell’acqua.

Riteniamo che tutte le leggi che ostacolano, e talvolta impediscono, la pratica sana del naturismo siano una vera ingiustizia e che neghino alle persone la possibilità di arricchirsi di una meravigliosa esperienza.

I naturisti rivendicano il diritto ad avere spazi riservati, magari anche piccoli, purchè riconosciuti ufficialmente e quindi regolamentati e sorvegliati.

Noi accettiamo e rispettiamo chi non condivide il naturismo, ma chiediamo di essere anche noi rispettati, oltre che tollerati, e non criminalizzati. Chiediamo di poter dire no ad ogni genere di indumento o accessorio che possa in qualche modo identificare la persona con marchi, griffe e firme alla moda (quello sì che è il vero esibizionismo!) e stare in pace e serena armonia con la natura circostante.

I naturisti vivono la loro vita quotidiana come tutti: lavorano o studiano, si sposano, convivono o sono single, sono di destra, di sinistra o apolitici, fanno sport o sono sedentari, sono religiosi o atei, ecc. Ma tutte queste individualità hanno fatto una scelta di vita che li accomuna: amano la natura e la nudità per stare bene nel fisico e nella mente.

Chi sono i naturisti  - AbruzzoNaturista