“Spiaggia Viva” – Presentazione dell’opera

Con la fine dell’estate è terminato anche il nostro progetto “Spiaggia Viva” che si è presentato ai visitatori abituali e vacanzieri di Lido Punta Le Morge.

Al termine dell’articolo, siamo lieti e fieri di presentarvi in anteprima l’opera nella sua inerezza.

Avevamo avviato l’iniziativa con qualche preoccupazione sulla possibile adesione di un numero adeguato di partecipanti, necessario a fornire significatività a un progetto fotografico. Chiedere di poter apertamente usare una macchina fotografica in una spiaggia naturista  poteva sembrare azzardato, almeno per il sentir comune di questi luoghi. Ci sbagliavamo…

Praticamente tutti  coloro ai quali abbiamo illustrato il progetto ne hanno apprezzato i contenuti e le finalità, riconoscendo la necessità di una comunicazione e promozione pubblica più incisiva ed efficace. Sulla spiaggia di Lido Punta Le Morge in sette stagioni abbiamo ampiamente dimostrato che il naturismo, oltre ad essere il riconoscimento di un modo diverso di intendere il rapporto con l’ambiente e la natura, può creare domanda turistica, occupazione e sviluppo, anche, e forse soprattutto, in territori periferici e poco adatti al turismo di massa.

Comunicare correttamente e impegnarsi verso tali obiettivi funziona e permette di raggiungere risultati concreti e consistenti.

Progetto-spiaggia-viva-immagine-di-copertina

Questo è valso anche per il nostro progetto.

Lo scopo nobile e la corretta modalità di presentarlo ha fatto sì che molti dei naturisti di Lido Punta Le Morge abbiano accettato di aderire all’iniziativa facendosi ritrarre dal nostro fotografo.

Gli scatti, sempre concordati con i partecipanti, hanno voluto raffigurare l’aspetto più quotidiano, abituale e familiare delle giornate trascorse al Lido. L’obiettivo, come riportato nella presentazione del progetto, è stato quello di acquisire delle istantanee della vita che scorre in spiaggia, delle relazioni che vi si intrecciano, dei momenti di socialità o della necessità di riposo e distacco; ognuno di voi partecipanti ha interpretato il suo modo di essere e di interagire con gli altri e con il luogo, dipingendo tutti insieme il più bel ritratto di Lido Punta Le Morge, cioè quello di una indubbia e incontrovertibile “SPIAGGIA VIVA!”

Grazie a tutti!

POST CORRELATI

Estate a Lido Punta Le Morge

Estate a Lido Punta Le Morge

L'estate a Lido Punta Le Morge entra nel vivo. Ci attendono lunghe, calde e assolate giornate in spiaggia, per allietare questo 2020 che finora ci ha dato più di una preoccupazione. Di seguito il video che abbiamo realizzato per documentare una giornata con un mare...