Campagna tesseramento 2015  - FenaitCarissime amiche e carissimi amici dell’A.N.AB.

l’anno che sta per concludersi è entrato a pieno titolo nella storia del Naturismo, della nostra Associazione e dell’intero Abruzzo. La scorsa estate, infatti, l’A.N.AB. ha raggiunto il più importante obiettivo tra quelli previsti dal nostro Statuto e tra quelli auspicati da tutti noi: l’istituzione di una spiaggia pubblica ufficialmente destinata alla pratica naturista. La spiaggia Lido Le Morge di Torino di Sangro è ad oggi, infatti, l’unico tratto di costa in tutto l’Adriatico in cui i naturisti non rischiano di incorrere in sanzioni, sia penali che amministrative. (Clicca su “Leggi tutto“) 

Questo straordinario risultato è stato ottenuto grazie al contributo, piccolo o grande, di ognuno di noi. Il gruppo dirigente ANAB ha svolto un lavoro tanto lungo e faticoso quanto efficace; tutti gli iscritti a questa Associazione hanno fornito un indispensabile apporto in termini economici e di partecipazione, ed anche coloro che pur non avendo mai formalizzato la loro adesione hanno comunque testimoniato con la propria presenza la reale finalità del nostro movimento.

Una particolare citazione merita di essere fatta per ricordare le tante delegazioni di altre associazioni naturiste italiane che in questi ultimi due anni ci hanno fatto visita.
Un altro ringraziamento tutto speciale lo meritano le donne naturiste che, sfidando i pregiudizi e le facili illazioni, non hanno mai fatto mancare la loro presenza nella spiaggia Lido Le Morge e negli altri eventi ANAB.
E per concludere, non si può non esprimere riconoscenza agli esponenti delle nostre Istituzioni che hanno reso possibile tutto ciò: mi riferisco in modo particolare all’ex Consigliere Regionale Riccardo Chiavaroli e al Sindaco di Torino di Sangro Silvana Priori.

Sono convinto che sia necessario continuare su questa strada per mantenere ciò che abbiamo faticosamente conquistato e pertanto non farò mancare il mio impegno affinché si possa addirittura fare meglio. Sono certo che anche gli altri dirigenti ANAB, Andrea Mirabilio in primis, faranno altrettanto e quindi mi aspetto che anche Voi tutti che state leggendo non sarete da meno, iscrivendovi o rinnovando l’iscrizione all’ANAB per l’anno 2015. Fare parte di questa Associazione, infatti, non comporta semplicemente un sostegno economico ma anche e soprattutto un sostegno in termini di numero di Soci, la qual cosa è particolarmente importante agli occhi dei Sindaci e dei vari assessori.

Le quote associative per l’anno che sta per arrivare sono fissate, come sempre, direttamente dalla Federazione Naturista Italiana. In particolare le quote ammontano a € 35,00 per ogni Socio capofamiglia, € 20,00 per ogni ulteriore Socio famigliare e gratis per i famigliari minorenni. I giovani con meno di 27 anni hanno diritto indistintamente ad una quota agevolata di € 20,00. Le relative quote prevedono la ricezione del bollino INF/FNI 2015 e i Soci capofamiglia possono richiedere di ricevere direttamente a casa, senza ulteriori costi, la rivista trimestrale INFO Naturista. Nel caso in cui non si fosse interessati al suddetto abbonamento, la parte della quota sociale destinata all’editore di quella rivista tornerà ad appannaggio degli stessi Soci sotto forma di sconto di € 10,00 su un ingresso al centro benessere organizzato dall’ANAB entro il 31 marzo 2015.

Le quote di iscrizione/rinnovo possono essere versate direttamente ai consiglieri ANAB (per chi non lo sapesse sono Gabriella, Andrea, Antonio, Orsola e il sottoscritto) oppure tramite bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate:

Intestazione: Andrea Mirabilio

Iban: IT55Z0316901600CC0010768052

Certo del Vostro immancabile sostegno colgo l’occasione per inviare a tutte/i un caloroso saluto e per ricordarvi che sono ancora aperte le prenotazioni per la serata del 13 dicembre al centro benessere Venus.

Stefano Daniele
Presidente ANAB