Manoppello (PE), 05/01/2013

 

Verbale del Consiglio Direttivo del 05/01/2013  - AbruzzoNaturistaAlle ore 14.30 odierne, presso l’abitazione del Presidente SD, in Manoppello (PE) si è riunito il Consiglio Direttivo A.N.AB, per deliberare sugli argomenti iscritti all’ordine del giorno (ODG).

Sono presenti alla riunione:

Stefano Daniele (SD) Presidente;

Gabriella Carrera (GC) Vice Presidente;

Andrea Mirabilio (AM) Segretario;

Raluca Afadaroaie (RA) Tesoriere.

Carlo Alberto Castellani (CAC) Membro del CD.

ODG

1)      calendario dei prossimi appuntamenti;

2)      costi relativi al tesseramento per l’anno 2013 e nascita della nuova rivista “Vita Naturista Magazine”;

3)      proposta di richiesta di un’assemblea straordinaria FENAIT;

4)      apertura di un conto on-line di incasso e pagamento Anab;

5)      modalità di svolgimento del weekend presso il camping Oasi di Vasto;

6)      proposta di nomina di Antonio Rossi Tascioni a presidente onorario dell’Anab;

7)      varie e eventuali.

Svolgimento della riunione.

 

 

1)      SD riferisce una proposta di collaborazione commerciale ricevuta dal centro benessere Edoneè di Spoltore (PE). Il consiglio direttivo approva la mozione di recarsi in visita presso tale struttura il giorno 6 gennaio per prendere cognizione diretta dell’offerta. Per le serate presso i centri benessere viene proposto il seguente calendario:

 

  • 27 gennaio: appuntamento naturista presso il centro benessere Venus di Turrivalignani (appuntamento pomeridiano);
  • 23 febbraio: serata naturista presso il centro benessere Le Plaisir di Pescara;
  • 16 marzo: serata naturista presso il centro benessere Venus di Turrivalignani;
  • 13 aprile: serata naturista presso il centro benessere Le Plaisir di Pescara.

Il consiglio direttivo approva all’unanimità.

2)      Viene ampiamente discussa la politica di costo dei bollini per l’anno 2013 decisa dalla FENAIT. SD propone, per L’Anab, di adottare una tariffa unica di euro 20,00 per la tessera di socio ordinario, famigliare e giovane, cancellando contestualmente la tessera interna finora adottata dal costo di euro 15,00. La proposta viene approvata all’unanimità. La rivista “Info Naturista”, finora obbligatoria e compresa nel prezzo di euro 35,00 del bollino ordinario, da quest’anno sarà facoltativa e avrà un costo di euro 12,00 che sarà pagato separatamente da ogni singolo socio che desideri riceverla. L’associazione fornirà la possibilità ai propri soci di prenotare e pagare direttamente la rivista che tuttavia dovrà essere ricevuta direttamente presso il domicilio del richiedente. Lo stesso trattamento verrà riservato a qualunque altra pubblicazione naturista che dovesse richiedere tale servizio. Il CD intero ribadisce chiaramente che ogni socio godrà della piena libertà di scelta tra le due riviste e l’Associazione assumerà una posizione di assoluta neutralità sotto questo punto di vista, limitandosi, se richiesto, a fungere da intermediario per la prenotazione e il pagamento.

 

3)      Il presidente SD propone di chiedere alle altre associazioni naturiste federate di richiedere una assemblea straordinaria della FENAIT allo scopo di modificare quanto previsto dall’articolo 16 dello statuto della federazione, in materia dei poteri di voto in sede di assemblea. La proposta viene approvata all’unanimità dai membri del CD.

 

4)      Il presidente SD e CAC propongono di aprire un conto di pagamento e deposito presso l’intermediario on-line denominato Paypal ed utilizzando un conto ed una carta prepagata. La proposta viene approvata all’unanimità dai membri del CD.

 

5)      Il presidente SD comunica ai membri del consiglio direttivo che i soci Angela Carlone e Luciano Ardesi hanno dato la propria disponibilità a partecipare al weekend che si terrà nel mese di maggio presso il camping Oasi di Vasto e ad adibire, in quell’occasione, uno stand per massaggi shiatsu. Vengono inoltre discusse e proposte alcune altre attività di animazione. In merito all’evento in parola, viene preliminarmente ed indicativamente stanziata una cifra di euro 300,00 per l’organizzazione e i rimborsi dell’animazione. Nello specifico, si prevede che i soci che presteranno un’attività di animazione che prevede un costante impegno durante la giornata avranno diritto al rimborso della colazione e del pranzo di tale giorno, mentre coloro che presteranno un’attività di animazione di tipo statica (ad esempio, mostre fotografiche e artistiche) avranno diritto al rimborso della colazione del giorno in cui tale attività verranno svolte. I membri del consiglio direttivo, se effettivamente impegnati in attività organizzative, avranno diritto al rimborso dei pasti consumati presso la struttura. Il CD si riserva inoltre, in un successivo consiglio direttivo, di decidere nel dettaglio i compiti e le modalità di svolgimento dell’evento in quanto al momento non si conoscono tutti i necessari dettagli. Tutte le proposte anzidette vengono approvate all’unanimità dai membri del CD.

 

6)      Il presidente SD si consulta con gli altri membri circa la possibilità di proporre, durante la prossima assemblea dei soci, la nomina di Antonio Rossi Tascioni a presidente onorario dell’Anab. La proposta viene approvata all’unanimità.

 

7)      Il segretario AM riferisce di aver redatto una missiva da inviare a tutti i comuni costieri abruzzesi. Nella stessa vi è una presentazione generale del naturismo e dell’associazione e una dichiarazione di disponibilità della stessa a collaborare attivamente con tali enti allo scopo di pervenire alla realizzazione di spazi e soluzioni per la pratica del naturismo. I membri del consiglio direttivo, all’unanimità, approvano la proposta di inviare tale lettera.

 

Alle ore 18.15, non essendoci altri argomenti da discutere e su cui deliberare, si dichiara concluso il consiglio.

Firme dei consiglieri

{jcomments on}